Eventi Luchino ViscontiTre Francobolli per Visconti

Repubblica Italiana, Principato di Monaco e Repubblica di San Marino rendono omaggio al grande regista milanese con emissioni filateliche commemorative nell’anno del Centenario della sua nascita.

Il 13 ottobre 2006 le Poste Italiane emetteranno il francobollo commemorativo dedicato a Luchino Visconti, il grande regista del quale quest’anno ricorre il Centenario della nascita (Milano, 2 novembre 1906).

Francobollo Luchino Visconti

L’iniziativa si deve al Ministro delle Comunicazioni on. Paolo Gentiloni, che ha voluto così integrare il programma filatelico con il doveroso omaggio al regista milanese, inspiegabilmente trascurato dal piano approvato nei primi mesi di quest’anno dalla Commissione filatelica, presieduta dall’ex ministro Landolfi.

La Fondazione La Colombaia di Luchino Visconti ha a lungo sollecitato l’intervento, prima nei confronti dell’ex ministro Mario Landolfi, quindi presso l’attuale capo del dicastero Paolo Gentiloni, affinché l’Italia colmasse la lacuna e commemorasse con l’emissione di un francobollo i cento anni dalla nascita di uno straordinario protagonista della cultura nazionale ed internazionale.

Fino ad oggi, infatti, solo il Principato di Monaco, il 17 luglio scorso, aveva emesso un francobollo per Visconti. Il francobollo da 1,75 euro è stato proposto in un foglietto da sei esemplari sul cui bordo viene riportata la scritta commemorativa per il centenario della nascita mentre in vignetta, dove Albuisson ha inciso il regista al lavoro sullo  sfondo del suo stesso volto,  viene ricordato che quest’anno cade anche il trentennale della scomparsa dell’autore del Gattopardo cinematografico (Roma, 17 marzo 1976).



Francobollo Luchino Visconti

Già questa estate, inoltre, la Repubblica di San Marino aveva previsto una emissione filatelica dedicata a Visconti, il cui valore da 1 euro sarà commercializzato dalle Poste sammarinesi a partire dal prossimo 13 novembre.

«Il Ministro Gentiloni rende filatelicamente giustizia ad uno dei protagonisti del cinema mondiale. – dice il prof. Ugo Vuoso, direttore generale della Fondazione La Colombaia di Luchino Visconti di Ischia - Dal canto nostro, nel corso delle Celebrazioni per il centenario, proporremo ulteriori iniziative legate all’emissione del francobollo: un annullo speciale previsto per il 2 novembre e, a dicembre, una mostra tematica internazionale che allestiremo a villa La Colombaia con il patrocinio del Ministero delle Comunicazioni».

Nel frattempo, l’Associazione filatelica e numismatica dell’isola d’Ischia, ha approntato i materiali filatelici per “il primo giorno di emissione”, quando il commemorativo sarà annullato con il bollo filatelico di Ischia, il cui ufficio postale venne inaugurato proprio nel 1976.

Curiosamente, il 13 ottobre del 1988 venne emessa dalle Poste italiane la bella serie di quattro valori dedicata a “Il Cinema italiano”, o meglio al cinema neorealista: il valore da 500 lire policromo (nr.1844 del catalogo Sassone) era dedicato al film “Ossessione” (1942) di Luchino Visconti

Francobollo Luchino Visconti

COMUNICATO STAMPA A CURA DELLA FONDAZIONE
LA COLOMBAIA DI LUCHINO VISCONTI

 

 
I responsabili di questo website sono particolarmente grati di ricevere commenti, suggerimenti, indicazioni o materiale inerente l'argomento trattato.



oppure

Proporre materiale inerente l'argomento trattato.


» Si prega di leggere attentamente le avvertenze sull'impiego del materiale contenuto in questo website


< back

^ top

© | luchinovisconti.net

Realizzazione sito internet