Vaghe stelle dell'OrsaVaghe stelle dell'Orsa

VAGHE STELLE DELL'ORSA - LocandinaAnno: 1965
Durata: 100'
Origine: Italia
Colore: Bianco e Nero
Genere: Drammatico
Regia: Luchino Visconti
Soggetto: Suso Cecchi D'amico, Enrico Medioli, Luchino Visconti
Montaggio: Mario Serandrei
Fotografia: Armando Nannuzzi
Musica: Cesar Franck
Sceneggiatura
: Suso Cecchi D'amico, Enrico Medioli, Luchino Visconti
Temi musicali tratti da: Preludio "Corale e Fuga"
Attori: Claudia Cardinale, Michael Craig, Jean Sorel, Renzo Ricci, Marie Bell, Vittorio Manfrino, Renato Moretti, Paola Pescini, Isacco Politi, Giovanni Rovini, Ferdinando Scarfiotti, Amalia Troiani, Fred Williams.
Costumi: Marcel Escoffier e Piero Tosi
Scenografia
: Mario Garbuglia
Produzione
: Franco Cristaldi per la Vides
Distribuzione: Columbia Ceiad

Trama del film:
Dopo anni di assenza Sandra (Claudia Cardinale) torna a Volterra, sua città natale. Motivo del ritorno è la donazione del giardino di famiglia al Comune come parco pubblico intitolato alla memoria del padre. È con lei il marito Andrew (Michael Craig), desideroso di conoscere l'ambiente in cui la moglie ha vissuto la sua gioventù.

Nel vecchio palazzo, Sandra ritrova i ricordi. Rivede il fratello Gianni (Jean Sorel), che da tempo vive in modo disordinato e che sta scrivendo un romanzo autobiografico dal titolo Vaghe stelle dell'Orsa. Rivede la madre ricoverata in una clinica a causa di un grave squilibrio mentale e Gilardoni (Renzo Ricci), secondo marito della madre.

VAGHE STELLE DELL'ORSA - (Fotogramma dal film)

Andrew scopre che la famiglia è tormentata dal ricordo della morte del padre, un illustre scienziato ebreo deportato dai nazisti e morto in un campo di concentramento.

La responsabilità è attribuita dai due fratelli ad un tradimento della madre e del secondo marito da tempo amanti. Scopre del romanzo del fratello Gianni, in cui viene descritto un rapporto morboso tra i due fratelli.

Sconcertato per queste scoperte, Andrew riunisce la famiglia per un chiarimento. Qui Gilardoni accusa Sandra e Gianni di volersi liberare dal peso che opprime per i loro vecchi rapporti morbosi, con una spregevole menzogna.

VAGHE STELLE DELL'ORSA - (Fotogramma dal film)

Di fronte a questa terribile rivelazione, Andrew lascia la città invitando la moglie a dimenticare il passato e raggiungerlo.

Sandra ha una drammatica discussione con il fratello, il quale distrugge il romanzo e minaccia di uccidersi se lo abbandona. Ma lei, disposta a recuperare la fiducia del marito, decide di partire dopo la cerimonia di commemorazione del padre. Gianni, disperato, si uccide.


Approfondimenti:
Vaghe stelle dell'orsa
di Luchino Visconti


iconVisconti a Volterra. La genesi di «Vaghe stelle dell'Orsa»
Lindau, 2000
Libro disponibile presso IBS Italia


 
I responsabili di questo website sono particolarmente grati di ricevere commenti, suggerimenti, indicazioni o materiale inerente l'argomento trattato.

oppure

Proporre materiale inerente l'argomento trattato.


» Si prega di leggere attentamente le avvertenze sull'impiego del materiale contenuto in questo website


< back

^ top

© | luchinovisconti.net

Realizzazione sito internet